CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

Non solo un dovere!

La Conservazione sostitutiva non è solo un obbligo
legale ma ti fa risparmiare anche tutti i costi di
stampa e di custodia. Inoltre rende la tua contabilità
ecosostenibile.

 

 

Elimina tutti i costi di stampa e rendi la tua contabilità più sostenibile

Ai sensi dell’art. 2220 del codice civile, dell’articolo 22 del Dpr 600/1973 e articolo 39 del Dpr 633/1972, del D.M 17 giugno 2014 (conservazione sostitutiva) e s.m.i. il soggetto obbligato alla emissione e ricezione di fatture elettroniche è tenuto, così come per gli altri documenti contabili cartacei, alla conservazione per 10 anni.

MAXTRINO ti segue in tutte le fasi del processo, dalla raccolta dati all’archiviazione.

Con MAXTRINO la Conservazione Sostitutiva avviene in 5 passaggi:

MAXTRINO – Conservazione sostitutiva in 5 passaggi

RACCOLTA

di tutte le fatture elettroniche ricevute e inviate nel periodo di riferimento

Accoppiamento

di ciascuna fattura con la corrispondente scrittura contabile

PACCHETTO

Generazione di un file XML costituito dall’insieme delle informazioni che permettono di collegare, in maniera univoca, ciascuna fattura con la corrispondente scrittura contabile.

SALVATAGGIO

su un server certificato AgiD delle fatture elettroniche e dei pacchetti di versamento per 10 anni.

MANUALE

ove viene descritta la struttura organizzativa, identificati i soggetti responsabili per la conservazione delegati dall’azienda e le regole adottate ai fini della conservazione.

RACCOLTA

di tutte le fatture elettroniche ricevute e inviate nel periodo di riferimento

ACCOPPIAMENTO

di ciascuna fattura con la corrispondente scrittura contabile

PACCHETTO

Generazione di un file XML costituito dall’insieme delle informazioni che permettono di collegare, in maniera univoca, ciascuna fattura con la corrispondente scrittura contabile.

SALVATAGGIO

su un server certificato AgiD delle fatture elettroniche e dei pacchetti di versamento per 10 anni.

MANUALE

ove viene descritta la struttura organizzativa, identificati i soggetti responsabili per la conservazione delegati dall’azienda e le regole adottate ai fini della conservazione.

RICHIEDI PREVENTIVO

Newsletter

Consenso Privacy

Domande frequenti

Che documentazione serve?

Per avviare il progetto con Maxtrino è sufficiente fornire:
• L’insieme delle fatture elettroniche da portare in conservazione;
• Il libro giornale e i registri IVA del periodo di riferimento in formato EXCEL o anche PDF (editabile)
• L’elenco dei fornitori e clienti

Dove vengono conservati i documenti?

I documenti sono conservati presso Numera SpA (Gruppo BPER) partner di Maxtrino.

Numera è un conservatore accreditato presso AgID (Agenzia per il Digitale).

In quanto tempo?

Occorrono da due a tre settimane, incluso la raccolta informazioni, le verifiche intermedie, la predisposizione del Manuale di Conservazione, il completamento dei pacchetti di versamento e la generazione del report di progetto per il cliente.

COMPETENZE

Source & Delivery

Digital transformation

Robotic Process Automation

Regtech

 

PRODOTTI

M Tools

MX Products

MXL Solutions

 

TECNOLOGIE

AI

ML

Cloud computing

Blockchain

Big data & Analytics

ICR HCR & XCR

Fuzzy logic

 

CONTATTI

SEDE UFFICI

via Roma 149 – 09124 Cagliari – IT

TELEFONO

+39 070 6848434

Certificazioni:

UNI-EN-ISO 9001:2015

PEPPOL Qualificazione AP e SMP

MAXTRINO

Società per Azioni

Cap. Soc. i.v. € 200.000,00

C.F./P.I. 03349120927

I nostri social:

All right reserved ©2020 MAXTRINO.